Skip to main content

Come trattare una pelle mista?

Come trattare una pelle mista?

Una pelle mista è una tipologia molto particolare di pelle che presenta e alterna zone molto secche ad altre molto grasse. Generalmente le aree più grasse si collocano nella cosiddetta zona T, formata da mento, naso e fronte.

Vediamo insieme tre azioni molto utili per trattare la pelle mista in maniera ottimale.

Osservare

Il trattamento di una pelle mista non può che partire dall’osservazione delle zone del proprio volto. Qual è la componente predominante? Oleosità o secchezza?

Una buona soluzione è proprio quella di partire da questa domanda per poi andare a determinare quale routine adottare: se la tua pelle è tendenzialmente più grassa che secca, meglio prediligere trattamenti che contrastino l’eccessiva produzione di sebo, contenenti per esempio limone e malva; se invece la tua pelle è prevalentemente secca, meglio applicare prodotti capaci di idratare in profondità la pelle.

I più meticolosi possono anche scegliere di trattare con prodotti specifici ogni zona del volto sulla base delle sue specificità: prodotti opacizzanti da applicare solo sulla zona T e prodotti idratanti nelle altre aree del viso.   

Esfoliare

Le pelli miste sono spesso anche di un colorito spento o grigiastro. Per questo motivo è importante andare ad eseguire, una volta alla settimana, un trattamento esfoliante per ottenere un rinnovo cellulare.  Un trattamento esfoliante consente inoltre di andare a pulire in profondità i pori della pelle da tutte le impurità e i residui di sporco che inevitabilmente possono essere raccolti al loro interno.

 

Trattamenti anti-acne e idratazione

Esistono vari trattamenti in commercio o fai da te che possono essere utilizzati per curare o prevenire la formazione di brufoletti e impurità nell’area T. Questi trattamenti possono essere applicati solo nell’area circoscritta per evitare che anche il resto della pelle subisca un trattamento di cui non ha realmente bisogno.

Alcuni ingredienti che possono essere applicati localmente per sconfiggere le impurità sono:

  • Il bicarbonato di sodio, capace di contrastare e ridurre l’infiammazione legata alla comparsa di macchie e brufoletti;
  • il succo di limone, che ha delle proprietà antibatteriche e astringenti;
  • l’aloe, con efficaci proprietà emollienti, capace pertanto di contrastare i rossori e le discromie della pelle

Occorre non dimenticare che l’idratazione è importante anche per questa tipologia di pelle. Applicare una crema leggera ma efficace è fondamentale per aiutare a ripristinare la giusta produzione di sebo anche nelle aree maggiormente soggette alle impurità.

Leggi tutto

Pelle Grassa: Mai più Sebo in eccesso

Pelle Grassa: Mai più Sebo in eccesso

5 trucchetti per una pelle perfetta

5 trucchetti per una pelle perfetta

I cibi amici della nostra pelle

I cibi amici della nostra pelle