Skip to main content

Siero prima o dopo la crema?

Siero prima o dopo la crema?

Il siero è un prodotto che sta spopolando. Sempre più persone scelgono di includerlo nella propria skincare routine. Sui social la platea di influencer che li utilizza e li consiglia è sempre in crescita. Il motivo di tanto successo è semplice: si tratta di una tipologia di prodotto davvero portentosa. 

Scopriamo di più su questo prodotto miracoloso e su come agisce sulla pelle per garantire risultati sorprendenti. 



Quando applicare il siero?

Il siero deve essere applicato sempre subito dopo la detersione e prima della crema idratante. Il siero ha una concentrazione più elevata di ingredienti attivi e questi ultimi vengono in qualche modo fissati dalla crema idratante che deve sempre essere applicata come step subito successivo. 


I sieri sono dei veri e propri trattamenti mirati che, viste le alte concentrazioni di principi attivi contenute al proprio interno, devono essere conservati all’interno di packaging specifici. Le formulazioni così particolari e concentrate dei sieri, ne rendono estremamente facile la deteriorizzazione. è proprio per questo motivo pertanto che il pack dei sieri è solitamente in vetro e di colore scuro, facilitando in questo modo la conservazione del prodotto.   


Anche il contorno occhi, che spesso non si sa quando applicare, deve essere steso solo dopo aver applicato il siero. 


Sintetizzando quindi, possiamo dire che l’ordine in cui applicare i prodotti per il viso è il seguente: 


1.Detergente

2.Siero

3.Contorno occhi 

4.Crema idratante 

5.Eventuale bb cream o fondotinta (se stiamo eseguendo la skincare routine mattutina) 



Perchè applicare il siero? 

I sieri hanno funzioni specifiche sulla base dei principi attivi contenuti al proprio interno. Esistono infatti principi attivi e formulazioni pensate per contrastare inestetismi specifici.


I sieri con la vitamina C per esempio, permettono di illuminare l’incarnato dando al viso un aspetto più fresco e radioso. 

I sieri contenenti acido salicilico permettono invece di andare a levigare la grana della pelle e contrastare le imperfezioni cutanee. Sono quindi perfetti per combattere una pelle acneica e prevenire la comparsa di imperfezioni cutanee. 


In sintesi possiamo dire che:


  1. Il siero ha un ruolo fondamentale per andare a potenziare l’azione della crema idratante.
  2. In commercio esistono sieri di ogni tipo, basterà osservare la propria pelle e capire quale tipologia di prodotto potrebbe essere più adeguata alle proprie esigenze.

                                                         

Il segreto in più sul serio                                                   


Alcuni piccoli consigli in più per l’applicazione del siero:


  • Applicare sempre una piccola quantità di prodotto: conoscendo l’efficacia del siero, spesso si è tentati di stendere una quantità eccessiva di siero sul viso, sperando di velocizzare i risultati. In realtà, viste le alte concentrazioni di principi attivi contenuti all’interno di ogni siero, l’applicazione di un quantitativo eccessivo di prodotto potrebbe portare addirittura ad un effetto opposto, ovvero alla comparsa di brufoletti e imperfezioni dovuti ad un’irritazione cutanea. 


  • Soffri di pelle secca? Hai rughette del viso particolarmente evidenti?  Se ogni mattina applichi un velo di bb cream o fondotinta e desideri ampliarne il potere idratante, allora puoi scegliere di unire al prodotto uniformante che utilizzi, una o due gocce del tuo siero idratante. Il risultato sarà una stesura estremamente più semplice e un’idratazione che dura a lungo!

Leggi tutto

Skincare routine serale: ecco come farla

Skincare routine serale: ecco come farla

Come usare il tè verde per constrastare i brufoli

Come usare il tè verde per constrastare i brufoli

Skincare: trucchetti social da NON seguire

Skincare: trucchetti social da NON seguire